logo

Dove Siamo

  • autodemolizioni Imola
  • Indirizzo: via Imola Centro, 1
  • Provincia: BO
  • Città: Imola
  • Cap: 40026

Auto Demolizioni Imola

featured image

Gestisci o possiedi un’attività di auto demolizioni a Imola? Questo spazio potrebbe essere riservato a te e alla tua attività!

Vuoi saperne di più? Contattaci subito.

Fai sapere a tutti che sei la miglior offerta per le auto demolizioni a Imola e permetti a chiunque di trovare la tua azienda.

Contattaci





In zona puoi trovare anche:

AUTODEMOLIZIONI PRONI OLFERO E DAVIDE SNC

VIA EMILIA LEVANTE, 41/A
40026IMOLA (BO)

Tel.

VANDELLI S.R.L.

VIA PROVINCIALE SUPERIORE, 65
40062SAN MARTINO IN ARGINE (BO)

Tel. 051883066

C.E.R.- CENTRO ECOLOGICO ROTTAMAZIONE - DI TASSINARI MASSIMO

VIA EMILIA PONENTE, 678
40024CASTEL SAN PIETRO TERME (BO)

Tel. 051940174

AUTODEMOLIZIONE NINO

VIA GIUSEPPE MINGANTI, 3
40138BOLOGNA (BO)

Tel. 051512301

RIGHINI MARIO

VIA EMILIA, 49
40011ANZOLA DELL EMILIA (BO)

Tel. 051733169

AUTODEMOLIZIONE BORGATELLA

VIA ANTONIO ZUCCHI, 22
40068SAN LAZZARO DI SAVENA (BO)

Tel. 0516257802


Servizio di auto demolizioni a Imola

Il servizio di autodemolizioni a Imola è presente grazie all’attività di alcune aziende specializzate nel settore che offrono tutti i servizi tipici di questa particolare categoria.

Chiunque, privato o aziende, può rivolgersi a questo tipo di servizio per motivi diversi. Per quanto riguarda i privati e le aziende, di solito si chiede la prestazione di servizi di auto demolizioni ogni qualvolta si abbia la necessità di rottamare un veicolo, sia esso una moto, un’auto o qualsiasi tipologia di mezzo di trasporto o di lavoro.

Infatti quando si pensa alle demolizioni, è molto comune pensare alla rottamazione di un’auto, ma naturalmente le auto non sono l’unico veicolo che può necessitare di questo tipo di trattamento! Tuttavia nel caso in cui si abbia la necessità di demolire un veicolo diverso da una vettura, soprattutto se di grandi dimensioni di furgoni o camion, è bene verificare, magari contattandolo telefonicamente, che il demolitore sia attrezzato anche a compiere questo tipo di operazione.

Alcune aziende di auto demolizioni sono inoltre in grado di fornire un servizio di rivendita di pezzi di ricambio usati, sia per le auto sia per altre tipologie di veicoli. Questa attività si rivela particolarmente utile sia per chi cerca pezzi di ricambio a poco prezzo, sia per chi magari si trova in difficoltà a reperire i ricambi, per l’età del veicolo o per la sua scarsa diffusione.

Qualunque sia il motivo per il quale ci si rivolge ad un auto demolitore, è sempre consigliato informarsi prima, tramite telefono o sul sito internet (quando disponibile), quali siano i servizi effettivamente svolti, in quanto questi possono essere piuttosto diversi da un’azienda all’altra.

Qualche informazione su Imola

Imola è uno dei più grandi comuni della provincia di Bologna, con i suoi quasi 70mila abitanti, ed è famosa nel mondo non solo per il turismo e per l’arte, ma anche per la presenza dell’autodromo, intitolato a “”””Enzo e Dino Ferrari””””, che ora non ospita le gare di Formula 1, ma in passato è stato teatro di avvincenti duelli con protagoniste proprio le “”””rosse”””” di Maranello.

Raggiungere Imola è facilissimo sia attraverso l’autostrada adriatica, che in treno, ed anche in aereo, dati i soli 30 chilometri di distanza da Bologna. Imola è anche una delle città della ceramica, con una importante Cooperativa, che produce pavimenti in gres porcellanato, ed è attualmente il gruppo “”””leader”””” in Italia in questo settore.

Tra le cose da vedere durante una visita a Imola, c’è sicuramente la Rocca Sforzesca, risalente al “”””Duecento”””” che al suo interno ospita sia un allestimento di ceramiche medievali di grande prestigio, che una collezione di rare armi antiche. Inoltre, si può passeggiare sui suoi “”””camminamenti”””” gustando un panorama a 360° che offre la visione sia dell’Appennino che della pianura che circonda la città. Molti sono anche i palazzi nobiliari che si trovano nel suo centro storico, che in gran parte sono aperti per le visite al pubblico. Tra questi il più suggestivo è sicuramente Palazzo Tozzoni, con le sue cantine nelle quali si trova una collezione di attrezzi e strumenti legati alla civiltà contadina; nei piani superiori, invece, si trovano degli arredi splendidamente conservati. Di grande interesse è anche il Museo di San Domenico, che si trova nel chiostro di un ex convento, quello dei Santi Nicolò e Domenico, situato vicino all’omonima chiesa. In questo museo sono ospitati sia la sezione archeologica del Museo “”””Giuseppe Scarabelli””””, che la Pinacoteca Civica nella quale si trovano opere di maestri di epoche diverse, come Bartolomeo Cesi, Innocenzo da Imola, De Pisis e Guttuso.

Come si rottama un veicolo

Molte persone si rivolgono ai centri di auto demolizioni per la rottamazione dei veicoli. Vediamo però cosa è necessario fare per chiedere la rottamazione di un veicolo, a prescindere che si tratti di un’auto o di un mezzo di tipo diverso, come moto, camion o furgoni.

Innanzitutto per la rottamazione è necessario rivolgersi a un centro di raccolta autorizzato oppure consegnare il veicolo ad una concessionaria o ad un rivenditore, nel caso in cui alla demolizione corrisponda l’acquisto di un altro veicolo.

In entrambe i casi il possessore non deve fare nulla se non consegnare il veicolo stesso al concessionario o all’azienda di auto demolizioni, che si occuperanno delle pratiche necessarie alla demolizione. In particolare, l’azienda incaricata è obbligata a chiedere, entro 30 giorni dall’affidamento del veicolo, la cancellazione dello stesso dal Pubblico Registro Automobilistico, cioè la rimozione del veicolo dal registro che include tutti quelli autorizzati a circolare sul territorio nazionale.

In seguito all’affidamento del veicolo, il centro di raccolta rilascia al proprietario del mezzo un certificato con il quel dichiara di aver ricevuto il veicolo e il proprio impegno a procedere alla rottamazione, come previsto dalle leggi in vigore. In questo modo il proprietario del veicolo non ha più alcuna responsabilità in merito al veicolo stesso. Per questo motivo è particolarmente importante chiedere il rilascio del certificato, che di norma viene emesso da chi si occupa della demolizione senza la necessità di una richiesta da parte del proprietario del veicolo.

Come trovare le attività di auto demolizioni più vicine a te? Cerca le auto demolizioni a Imola.

Domande e risposte ai principali dubbi sulla rottamazione

Rispondiamo ad alcuni dei dubbi più comuni che le persone si pongono prima di rivolgersi ai centri di autodemolizioni per la rottamazione di un veicolo.

È Possibile demolire un veicolo sottoposto a fermo amministrativo?

No, secondo le norme in vigore non è possibile demolire alcun veicolo sottoposto ad un fermo amministrativo, a prescindere dalla motivazione che ha portato al provvedimento di fermo. In ogni caso, per procedere alla demolizione, è necessario richiedere la rimozione del fermo, ad esempio pagando i tributi arretrati qualora lo stop al veicolo sia stato causato da un procedimento di tipo tributario.

Come trovare il migliore servizio di auto demolizioni a Imola

Si può rottamare un veicolo senza targa, dopo il furto o lo smarrimento della stessa?

Sì, la rottamazione di un veicolo senza targa è possibile, sia nel caso in cui questa sia stata rubata sia che sia stata smarrita. In entrambi i casi è però necessario che il proprietario del veicolo effettui una denuncia, che dovrà allegare alla documentazione necessaria per la demolizione del veicolo. In assenza di una denuncia di furto o di smarrimento invece non è possibile in alcun modo procedere alla rottamazione del veicolo, nemmeno da parte di un’azienda di auto demolizioni.

Cosa succede se il veicolo viene rottamato all’estero?

Nel caso in cui il proprietario del veicolo decida di affidare lo stesso per la demolizione ad un demolitore estero, è necessario che presenti al PRA la richiesta di cancellazione del veicolo dal registro dei mezzi circolanti. Per fare ciò, oltre alla documentazione del veicolo, dovrà presentare anche un certificato di avvenuta demolizione rilasciato dal demolitore stesso, eventualmente tradotto in lingua italiana nel caso in cui il certificato sia scritto in una lingua straniera.

Quanto costa demolire un’auto in Italia?

Prima di rivolgersi ad un servizio di auto demolizioni, in molti si chiedono quanto effettivamente costi demolire un’autovettura in Italia. I costi da affrontare sono diversi: scopriamoli.

La soluzione scelta da molte persone per la demolizione di un’automobile è quella di affidarla ad un concessionario o ad un rivenditore, soprattutto nel caso di acquisto di un’altra auto, nuova o usata. In questo caso di solito il rivenditore di auto si fa carico delle spese di demolizione, ma è bene prestare attenzione ai costi nascosti. Infatti non è raro che decidendo di accollarsi al demolizione del vecchio veicolo, il rivenditore affermi che l’operazione è a suo carico, ma decida poi di applicare sconti minori sul veicolo acquistato rispetto a quanto non farebbe in assenza di una demolizione.

Diverso è il caso in cui il proprietario dell’auto decide di rivolgersi ad un’azienda di auto demolizioni. In questo caso di solito l’azienda richiede il pagamento di una tariffa che varia in base alla tipologia di veicolo da rottamare e che solitamente è tanto maggiore quanto maggiori sono le dimensioni del veicolo stesso.

Scopri quanto è semplice trovare le migliori tariffe per le auto demolizioni a Imola

Oltre alla quota di servizio, il costo richiesto da chi si occupa di autodemolizioni comprende anche le tasse previste per la rottamazione, che salvo eccezioni comprendono le imposte di bollo e gli eventuali emolumenti da versare all’ACI.

Oltre alle tasse, il prezzo richiesto per il servizio di auto demolizioni varia anche in base alla necessità di ritirare il veicolo con un carro attrezzi o meno. Nel caso in cui il veicolo non possa o non sia in grado di circolare e necessiti quindi del recupero, molto influente sulla tariffa applicata è anche la distanza tra la sede dell’azienda di rottamazioni e il luogo in cui è custodito il veicolo.

Tutti pazzi per le auto demolizioni in tv

Le auto demolizioni non sono solo una delle attività presenti a Imola ma sono anche le protagoniste del piccolo e del grande schermo!

La demolizione di un veicolo potrebbe sembrare a molti di solo interesse e competenza degli addetti al settore. In realtà non è proprio così. Come dimostrano alcune serie TV italiane e estere che hanno riscosso piuttosto successo presso il pubblico televisivo italiano. Ecco quali sono state le più famose negli ultimi anni.

Si chiama Lady Ferro, una serie sulle auto demolizioni ambientata in Italia, dove protagonista è Cinzia, una donna romana che rimasta vedova si trova a prendere le redini dell’attività prima gestita dal marito. Nelle diverse puntate il telespettatore ha la possibilità di vedere tutte le fasi di lavorazione che portano alla demolizione di un veicolo, compreso il recupero dei pezzi di ricambio e le trattative economiche che ruotano intorno al questo tipo di attività.

Un’altra fortunata serie TV inglese ma di successo anche in Italia è Affari a quattro ruote, dove le demolizioni sono protagoniste però solo di rimando. Infatti i due protagonisti della serie, spesso recuperano veicoli che sarebbero destinati ad essere demoliti, per portarli a nuova vita ed ottenere un guadagno dalla loro vendita. In questo caso quindi più che di demolizioni, potremmo parlare di demolizioni scampate!

Le demolizioni di veicoli non sono protagoniste o comparse solo di serie TV ma fanno da sfondo anche al film Velocità massima (2002) che racconta la vicenda di Claudio, un ragazzo di diciassette anni figlio di un demolitore, che all’attività del padre preferisce però quella della riparazione di vetture. Claudio dimostra fin da subito una grande abilità nella riparazione delle vetture, che metterà al servizio delle corse clandestine di auto.